Roma, 13 dic.(AdnKronos) – “La nomina di Fulvio Della Rocca a nuovo vice capo della Polizia e direttore della Direzione centrale polizia criminale, avvenuta nel consiglio dei ministri di ieri sera, è un segnale importante che darà nuovo slancio nella lotta alla criminalità e maggiore fiducia alle donne e agli uomini della Polizia di stato”.

Lo ha detto Felice Romano, segretario generale del Siulp che, nel fare i complimenti al neo nominato vice capo della Polizia Fulvio Della Rocca, formula gli auguri di “un proficuo lavoro nel nuovo incarico, con l’auspicio di sempre maggiori affermazioni nel solco di quella che è stata la sua brillante e fruttuosa carriera negli incarichi precedentemente ricoperti”.

“La storia, la grande professionalità, l’altissimo equilibrio e le eccezionali doti di gestione del personale – continua Romano – sono certo che saranno gli ingredienti con cui il nuovo vice capo Della Rocca affronterà anche questo importantissimo e delicatissimo incarico per dare alla polizia criminale, nel solco della continuità, nuovi e importanti slanci nella lotta alla criminalità. Al prefetto Cirillo, che ha lasciato il prestigioso incarico, e che sono certo continuerà a mettere a disposizione della polizia di stato e del paese la propria professionalità, un sentito ringraziamento per quanto ha fatto con l’augurio di godersi la meritata pensione”, conclude Romano.