Di seguito alla circolare del Servizio ispettori datata 4 gennaio 2013, pubblicizzata sul nostro sito, e a chiarimento delle perplessità sorte in ordine alla decorrenza della qualifica da ispettore superiore dei colleghi interessati allo scrutinio, laddove la circolare recita “con data antecedente al 1° gennaio 2003”, si forniscono le seguenti rassicurazioni a chiarimento dei quesiti.

Il Servizio Ispettori, opportunamente interessato dal Siulp, ha chiarito che il personale interessato allo scrutinio per l’attribuzione della denominazione di sostituto commissario sono i colleghi ispettori superiori che hanno la nomina a decorrere dal 1° gennaio 2003 e circa 20 colleghi che hanno una decorrenza anteriore al 1° gennaio 2003 e che per altri motivi amministrativi non è stato possibile scrutinarli nelle precedenti selezioni.

In merito a quanto sopra, il predetto Servizio ha anticipato che vi sarà un seguito di circolare a conferma che nello scrutinio di cui rappresentato rientrano tutti i colleghi che hanno decorrenza 1° gennaio 2003.