La Direzione Centrale per le Risorse Umane ha comunicato che si sono concluse le attività di elaborazione della procedura informatica che consentirà al CENAPS di inviare a NoiPA i flussi contenenti gli aggiornamenti per l’attribuzione dell’assegno di funzione al personale della Polizia di Stato.

Ciò premesso, è stato riferito che già con la corrente mensilità stipendiale di gennaio 2019 sono state trasmesse a NoiPA le prime elaborazioni che consentiranno l’aggiornamento delle partite stipendiali di circa 4.700 dipendenti.

In proposito è stato evidenziato che gli adeguamenti di cui sopra hanno prodotto situazioni creditorie per circa 4.200 posizioni e situazioni debitorie per circa 500 posizioni.

E’ stato. altresì. rappresentato che circa ulteriori 1.500 posizioni saranno presumibilmente aggiornate con la mensilità stipendiale di febbraio 2019 in quanto sono necessari alcuni approfondimenti per verificare la correttezza delle segnalazioni in banca dati che, attualmente, fanno emergere un debito a carico degli interessati che potrebbe non essere dovuto.