In data odierna il TAR Lazio ha emesso Ordinanza sulla richiesta di emissione di un provvedimento cautelare in ordine ai motivi aggiunti relativi al ricorso nr. 1264 del 2017 con il quale veniva richiesto l’annullamento

– del Decreto del Capo della Polizia – Direttore Generale della pubblica sicurezza n. 333 -B/12E.8.16/20112 datato 12 dicembre 2016, con il quale è stata pubblicata la revoca del “decreto del Sig. Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza n. 333-B/12E.7.16 datato 26 febbraio 2016 di nomina della Commissione esaminatrice e di tutti gli atti relativi alla prova scritta dalla stessa posti in essere, inerenti al concorso pubblico per titoli ed esami per il reclutamento di n. 559 Allievi Agenti della Polizia di Stato riservato, ai sensi dell’articolo 2199 del D. Lgs. 15 marzo 2010, n.66, ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale indetto con D.M. 12 gennaio 2016 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4° Serie Speciale – Concorsi ed esami, n. 8 del 29 gennaio 2016”, e di tutti gli atti supposti, connessi e conseguenziali.

L’Ordinanza è relativa, come si è detto, ai soli motivi aggiunti, resta pertanto impregiudicato il giudizio di merito conseguente alla Camera di Consiglio che il TAR fisserà all’uopo.

Ordinanza TAR
Titolo: Ordinanza TAR
Descrizione:
Dimensione: 121 KB