Nota dell’Ufficio Relazioni Sindacali del 23 novembre

Adeguamento stipendiale del personale della Polizia di Statderivante dall’applicazione del D.Lgs N. 95/2017 – ulteriorintegrazione emissioni novembre 2017.

Di seguito e ad integrazione della nota pari numero del 21 novembre scorso, si rappresenta che la Direzione Centrale per le Risorse Umane ha segnalato che, seguito di controlli effettuati sui tabulati messi a disposizione degli operatori da parte di NoiPa il 22 novembre scorso sono, emerse alcune anomalie derivanti principalmente dal fatto che, come già precisato in altre comunicazioni, la procedura NoiPa non consente la compensazione, in un unico cedolino, di crediti e debiti derivanti dall‘elaborazione degli aggiornamenti stipendiali.

Infatti a circa 10 Operatori Tecnici sono stati aggiornati la qualifica codecorrenza dal mese di maggio 2017 e il relativo trattamento economico nel cedolinordinario di novembre con valuta/esigibilità 23/ 11 /2017. Tuttavia la variazione di inquadramento non è stata compensata con il debito relativo al recupero della paga da allievi corrisposta per il periodo maggio/ottobre 2017. Il debito verrà recuperato con i cedolini delle prossime mensilità.

Per altre situazioni il riassorbimento di alcuni assegni/benefici, che doveva essere esposto sul cedolino stipendial– emissione ordinaria novembre 2017, con  valuta/esigibilità 23/11/2017, non è andato a buon fine. Per alcuni di questi dipendenti, circa 20, il recupero sarà effettuato con il cedolino di dicembre 2017.

Sono in corso le operazioni di verifica volte a individuare le casistiche di cui sopra all’esito delle quali sarà data successiva tempestiva comunicazione.

E’ stato, infine, fatto presente che di quanto sopra esposto gli Uffici responsabili della partita stipendiale dei dipendenti potranno prendere visione dallo sviluppo rata del mese di dicembre 2017 che sarà reso disponibile sul portale NoiPa.